Leggere Piace, il primo kit consegnato alla piccola Giada

È stata la piccola Giada a ricevere per prima il kit “La scelta di leggere piace”, uno speciale cofanetto di benvenuto che da oggi sarà consegnato a ogni nuovo nato all’ospedale di Piacenza.

Il dono si pone l’obiettivo di avvicinare genitori e figli, insieme, alla lettura. Il progetto è frutto della collaborazione tra l’Azienda Usl di Piacenza e il Comune di Piacenza. Il pacco contiene, tra gli altri, anche un In-book a lettura facilitata, realizzato dai ragazzi dell’associazione La Matita Parlante con illustrazioni di una studentessa del liceo artistico Cassinari di Piacenza.

Roberta Re, coordinatrice del Nido, ha simbolicamente consegnato stamattina il primo kit a mamma Alessandra (per altro insegnante) e a papà Gaetano. I neogenitori si sono dimostrati interessati e contenti dell’iniziativa. Alla consegna non sono voluti mancare Graziano Villaggi, responsabile Biblioteche del Comune di Piacenza, e Francesca Agosti, referente del progetto. In Ostetricia hanno fatto capolino anche i ragazzi della Matita Parlante: Michele Rebecchi, a nome di tutto il gruppo, ha spiegato alla mamma e papà di Giada come è nato l’In-book “Diversi modi di amare”.

Tutte le info sul progetto su www.lasceltadileggerepiace.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.