Lo smog torna a salire, doppio sforamento consecutivo delle pm10

Più informazioni su

Dopo la “tregua” favorita dal maltempo del weekend, tornano a salire le polveri sottili (pm10) a Piacenza.

Come si evince dai dati forniti da Arpae, infatti, nei primi due giorni della settimana – lunedì 20 e martedì 21 gennaio – si sono verificati due sforamenti consecutivi (unica città in Regione) della soglia massima consentita per legge (fissata a 50 microgrammi per metro cubo). Va precisato che il primo giorno “fuorilegge” – con un valore di 51 microgrammi per metro cubo – è stato segnalato dalla stazione di monitoraggio di Lugagnano; mentre il secondo da quella cittadina di Giordani-Farnese (56 microgrammi per metro cubo).

Se anche nella giornata odierna, 22 gennaio, dovesse verificarsi una concentrazione di pm10 non a norma, allora potrebbero scattare nuovamente le misure emergenziali su traffico veicolare e riscaldamento (previste da protocollo in caso di 3 sforamenti consecutivi).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.