Pallacanestro Fiorenzuola a Montecchio Emilia per continuare a sognare

Più informazioni su

Il “volo dello sciame” non vuole terminare: è con questo obiettivo che Pallacanestro Fiorenzuola 1972 si presenta a Montecchio Emilia (RE), ospite di Pol. Arena, sabato 25 gennaio 2020 alle ore 21.

Per la squadra di coach Gianluigi Galetti si tratta di un’altra sfida molto importante nel percorso di avvicinamento alla post season; i gialloblu vivono un momento di forma estremamente positivo, avendo creato una alchimia importante nel gruppo e forti anche della prima posizione in graduatoria con 28 punti (14 vittorie e 1 sola sconfitta). I Fiorenzuola Bees vengono ospitati nella 17° Giornata di Campionato Serie C Gold Emilia Romagna da una Polisportiva L’Arena Montecchio che vorrà senza dubbio vendere cara la pelle: i reggiani navigano in zone pericolose di classifica, con 10 punti all’attivo (5 vittorie e 10 sconfitte).

Nell’ultima gara, la squadra di coach Martinelli ha visto la paletta rossa nella difficile sfida contro Bologna Basket 2016. Nell’85-75 finale, i reggiani hanno tuttavia sprintato nel modo corretto nel primo quarto (16-18 in proprio favore), tenendo la partita a cavallo della doppia cifra di svantaggio per gli interi 40 minuti di gioco. Sono state buone, nello scorso weekend, le prove da parte di Degli Esposti e di Negri, con 38 punti in combinata da parte dell’asse a due di Pol. Arena. E’ invece Lusetti il miglior realizzatore stagionale della squadra di Martinelli, con 11,7 punti di media nella faretra dell’ala piccola classe 1987 di Pol. Arena.

In casa gialloblu, la prestazione monstre da parte di Maggiotto in quel di Imola contro la Virtus ha messo un altro punto esclamativo nella stagione dei Bees. Nel 42 di valutazione della guardia gialloblu è racchiusa la prestazione del giocatore, capace di strappare applausi anche dal pubblico romagnolo. Nell’80-91 finale del PalaRuggi, coach Galetti ha trovato anche validi alleati nella vittoria finale in Galli (19 punti) e Marchetti (20 punti), con un’applicazione generale anche nella metà campo difensiva che è risultata fondamentale per poter contenere le sfuriate di Begic e co.

Fiorenzuola arriva alla partita con ben 8 punti di vantaggio sul plotone delle 3 squadre che la inseguono al secondo posto, con Olimpia Castello 2010, la stessa Bologna Basket 2016 e Basket 2000 Reggio Emilia che sono pronte e desiderose di approfittare di un eventuale passo falso valdardese per poter ridurre il gap.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.