Perrucci (Bonaccini Presidente) “Rilanciare il patrimonio dal Po all’Appenino”

«Dal Po all’Appennino, un patrimonio da valorizzare con esperienza e passione».

Lo ribadisce Stefano Perrucci, candidato piacentino della lista “Bonaccini Presidente”, che è intervenuto nella conferenza stampa convocata ieri mattina a Bologna per presentare le forze messe in campo dal partito “Centro Democratico” in vista delle elezioni regionali di domenica 26 gennaio. Al fianco del candidato presidente Bonaccini, il piacentino Perrucci ha sottolineato un punto cruciale del suo programma, ovvero la tutela e il rilancio della fascia costiera del Po: «Le splendide valli incastonate tra i meandri dei fiumi. I vecchi borghi e gli antichi castelli. Le colline, i vigneti e i boschi di castagni. Si tratta di un patrimonio da salvaguardare e da valorizzare per farlo frequentare al grande pubblico, locale e non».

Perrucci, inoltre, ha speso parole di fiducia per il presidente uscente: «Bonaccini è un governatore capace e attento alle esigenze dei territori, che ha dimostrato la competenza necessaria ad amministrare una regione importante come la nostra. Qualsiasi rilevazione statistica dimostra come l’Emilia-Romagna sia fiorente dal punto di vista economico ed efficiente dal punto di vista amministrativo. E i numeri non hanno colori politici, a riprova della validità di Bonaccini e delle sue proposte». (nota stampa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.