Perseguita e aggredisce l’ex compagna, 33enne ai domiciliari

Arresti domiciliari per un piacentino di 33 anni, accusato di stalking, lesioni e maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna, una donna di origine dominicana di 45 anni, con una figlia di 9 anni.

La donna, quando ha trovato il coraggio di rivolgersi alla questura di Piacenza per denunciare la situazione, ha riferito di aver iniziato una relazione con lui nel luglio 2019, nel corso della quale si erano alternate liti e riappacificazioni; in ottobre la coppia si era separata, per poi tornare insieme nel dicembre successivo. Il 2 gennaio scorso la situazione è però precipitata: secondo quanto riferito dalla 45enne, l’uomo, in preda alla gelosia, dopo averle preso il cellulare e letto qualcosa che lo aveva fatto infuriare, avrebbe rotto un tavolo e aggredito la donna, colpita da un pugno al petto e da una testata. Le avrebbe anche spento una sigaretta in faccia.

La 45enne ha così richiesto l’intervento della polizia, non denunciando subito le violenze ricevute, ma chiedendo aiuto per far allontanare l’uomo di casa. Dopo qualche giorno però il ripensamento. La 45enne decide di rivolgersi al Pronto Soccorso, dove le due lesioni vengono giudicate guaribili in 15 giorni, e trova la forza di denunciare le violenze subite: racconta di aver dovuto cambiare numero di telefono perché tempestata di chiamate e messaggi, anche centinaia al giorno, e di aver dovuto chiudere i propri profili social.

Una situazione insostenibile – alla quale la figlia della donna non avrebbe assistito – confermata anche da alcune testimonianze raccolte dalla polizia. Il Giudice per le indagini preliminari ha pertanto ha accolto le richieste del Pubblico Ministero ed ha disposto gli arresti domiciliari per il 33enne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.