Pizzarotti sta con Bonaccini “Da lui porte sempre aperte, Borgonzoni inadeguata”

Visita a Piacenza per il sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

Il fondatore di “Italia in Comune” è intervenuto presso la Sala Cattivelli del Comune di Piacenza insieme alla candidata piacentina al consiglio regionale Caterina Pagani (Lista Civica “Bonaccini Presidente”). Introdotto dal referente provinciale di “Italia in Comune” Samuele Raggi, Pizzarotti ha spiegato i perché del suo appoggio a Bonaccini. “Negli ultimi 5 anni, l’attuale Governatore ha sempre tenuto le porte aperte nei confronti dei vari sindaci della Regione, ecco perchè abbiamo deciso di sostenerlo. Dall’altra parte la Lega non ha presentato nessun punto strutturale su come intende governare, tanta propaganda ma nessuna proposta concreta. Inoltre Bonaccini ha integrato nel suo decalogo presentato ad Imola tre proposte – tutte credibili e fattibili – che sono arrivate anche su nostro suggerimento e che riguardano istruzione, ambiente e diritto allo sport”.

“In questo percorso – ha spiegato Pizzarotti – abbiamo deciso di appoggiare Caterina Pagani, in quanto il suo background personale e lavorativo è compatibile con la nostra visione, in particolar modo sulla questione ambientale”. A questo punto ha preso la parola la candidata piacentina. “Oggi abbiamo l’opportunità di dimostrare che su determinati temi si riesce a fare rete a prescindere dal colore politico. Bonaccini – ha aggiunto – ha dato prova di essere un eccellente amministratore, con capacità di avere una visione del futuro e di cavalcare i cambiamenti che stiamo vivendo. Il mio impegno da civica e da ingegnere ambientale riguarda proprio le tematiche ambientali, in quanto ritengo possa esprimere un contenuto di competenze. Particolarmente attuale il tema delle polveri sottili e dell’inquinamento, su cui la Regione fornisce un piano articolato che poi le singole amministrazioni possono impiegare in modo più o meno virtuoso. Altro tema su cui bisogna incidere è quello relativo al consumo di suolo, sulle cui politiche è necessaria un’implementazione e uno sviluppo ulteriore. Ci vuole impegno politico per tutelare il nostro territorio che altrimenti diventa facile preda dei grandi colossi della distribuzione”.

Infine da Pizzarotti una previsione sulle ormai imminenti elezioni. “Secondo me andrà a finire bene – ha dichiarato – dall’altra parte sono state fatte scelte sbagliate: il centro destra ha presentato una candidata inadeguata, e ciò viene confermato anche dai membri della sua stessa compagine politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.