Regionali, giovedì la lista Europa Verde presenta i candidati piacentini

Nota stampa

Giovedì 16 gennaio alle 21, presso la Serra di palazzo Ghizzoni Nasalli, ingresso in via Grerorio X n.9, la lista Europa Verde, che sostiene la candidatura di Bonaccini alla guida della Regione Emilia Romagna, presenterà i candidati piacentini all’assemblea regionale e il programma.

Sarà l’occasione per illustrare le principali proposte dei Verdi per dirigere la regione verso una decisa svolta nelle politiche ambientali che potranno imprimere uno stimolo anche per il lavoro, per la salute e per un benessere complessivo dei cittadini. L’impegno assunto con i Verdi da Bonaccini è quello di piantare almeno 4,5 milioni di alberi durante il suo mandato, un impegno concreto ma anche simbolico per caratterizzare un’impostazione di governo che dovrà necessariamente tenere conto dell’emergenza dei cambiamenti climatici e dalle richieste di assunzione di responsabilità da parte dei giovani del Friday For Future.

Un programma che si caratterizza per uno sguardo particolare alla cura del territorio, alla gestione dei rifiuti sostenibile (mediante politiche di riduzione dei rifiuti e di progressivo spegnimento di alcuni inceneritori), ad una diversa politica dei trasporti più incentrata sul potenziamento delle ferrovie e del trasporto pubblico, alla riduzione effettiva del consumo di suolo, a politiche efficaci di riduzione dell’inquinamento dell’aria e per la salvaguardia della biodiversità.

I cittadini sono invitati a partecipare non solo per conoscere il programma, scaricabile anche dal sito https://www.verdiemiliaromagna.org/ ma per interloquire con i candidati, porre domande e avanzare proposte in relazione ai bisogni del territorio locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.