Sardine, l’ultimo miglio prima del voto con una camminata insieme sul Facsal

Una mobilitazione all’ultimo miglio, per ribadire l’importanza del voto regionale di domenica 26 gennaio.

Dopo la partecipata manifestazione di domenica scorsa a Bologna, le Sardine di Piacenza propongono un nuovo appuntamento in città per venerdì 24 gennaio: una camminata insieme sul Facsal. La prima tappa di una sorta di “trittico sportivo” che si collega agli altri eventi organizzati dalle Sardine a livello regionale: la nuotata di sabato al Papeete, luogo simbolo dell’estate politica di Salvini, e l’invito a recarsi ai seggi domenica a votare in bicicletta, mezzo ecologico per eccellenza.

L’evento, come al solito, è stato promosso attraverso la pagina Facebook di “6000 Sardine Piacenza” con le seguenti parole:

L’onda lunga dell’evento di Bologna è pronta a bagnare anche i confini della nostra provincia: Sardine Piacentine, la piazza ci chiama! Facciamo eco all’evento degli amici di Bibbiano e scendiamo in strada per l’ultimo miglio prima del voto! In questi giorni abbiamo accumulato tanta energia: abbiamo dovuto sopportare schiamazzi, slogan e ululati nelle nostre piazze e nei nostri bar. A tre giorni dal voto è arrivato il momento di rimettersi in gioco e lo faremo attraverso tre tappe:

Camminata: venerdì sera, lungo il nostro amato Facsal a Piacenza; Nuoto: sabato, sulla spiaggia del Papeete, in mezzo al banco delle Sardine di tutta la Regione (https://www.facebook.com/events/609519156535342/); Bici: ciascuno in bicicletta a votare domenica 26 Gennaio (ma vanno bene anche pattini, monopattini, skateboard…). Esatto Sardine Piacentine, stiamo parlando del primo Triathlon della Sardina! Armiamoci di Sardina, indossiamo la nostra pettorina e godiamoci una passeggiata lungo le mura.

Il ritrovo della camminata è alle ore 18,30 di venerdì davanti al Liceo Respighi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.