Quantcast

Scagnelli a Rancan “Famiglia è molto più di una coppia eterosessuale sposata e con figli”

“Famiglia è molto più di una coppia eterosessuale sposata e con figli. Spiace constatare che per Rancan e per la Lega esistono famiglie di serie A e famiglie di serie B. Famiglie da sostenere e famiglie di cui non interessarsi. Altroché genitore 1 e genitore 2”.

Sono queste le parole di Benedetta Scagnelli, candidata al consiglio regionale per il Partito Democratico. “Pensiamo al fenomeno della monogenito­rialità – continua Scagnelli –, dall’ultimo censimento emerge come in Emi­lia-Romagna siano residenti oltre 82.100 nuclei fami­liari monogenitore con almeno un figlio minorenne. Di questi, circa 70.550 sono composti da madri sole con bambini e ragazzi. Queste famiglie, evidentemente, per il consigliere della Lega sono famiglie di serie B, famiglie non vincenti, non degne di essere considerate tali e da non sostenere”.

“Inoltre, aumentano in Emilia-Romagna le famiglie unipersonali, che rappre­sentano oltre un terzo del totale. Complessivamen­te le famiglie composte da uno o due componenti rappresentano quasi i due terzi del totale, mentre si assiste ad una lenta e tendenziale riduzione delle coppie con figli che si accompagna alla diminuzione prevista dei nati, soprattutto da coppie italiane”.

“I rapidi mutamenti in atto nella composizione delle famiglie richiedono di interrogarsi sulle modalità con cui sostenere il loro benessere e le relazioni che esse instaurano al loro interno e nel proprio contesto sociale, e non basta riempirsi la bocca di slogan sulla famiglia tradizionale. Famiglia è legame, sentimento e sono vari e differenti i modi di essere famiglia oggigiorno e con essi scompare il presupposto che per anni ha caratterizzato la famiglia tradizionale. Non lo dico io, ma decenni di studi sociologici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.