Quantcast

Siccità e gelate del 2017 nel piacentino, pubblicate le graduatorie per i contributi

Più informazioni su

Con le determine del 14 novembre e del 20 dicembre 2019, la Regione Emilia Romagna ha pubblicato le graduatorie relative alle richieste di contributo conseguenti agli eventi calamitosi del 2017, nello specifico la siccità e le gelate.

I beneficiari – spiega Riccardo Piras, direttore di Epaca Piacenza – sono le imprese agricole iscritte nella relativa gestione previdenziale, cui è concesso, a domanda, l’esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali propri e per i lavoratori dipendenti. La misura dell’esonero è quindi la seguente: 17%  per le aziende che abbiano subito danni in misura superiore 30% ed inferiore o pari al 70% della PLV (produzione lorda vendibile); 50% per le aziende che abbiano subito danni in misura superiore 70% della PLV (produzione lorda vendibile).

Le domande si inviano tramite il Cassetto Previdenziale. Le Sedi Inps, ricevute le domande, dovranno procedere al controllo della sussistenza dei requisiti. Dopo l’acquisizione delle domande formalmente valide, le Sedi, se necessario, provvederanno a rimettere uno o più modelli F24 in sostituzione di quelli già in possesso del contribuente, determinando l’importo residuo in base sia alla riduzione spettante che ai versamenti già effettuati dal contribuente nel periodo dell’esonero.

“Si precisa – spiega Coldiretti – che, nel caso di esonero, la riduzione degli importi, nei modelli F24 ancora da emettere al momento dell’acquisizione della domanda accolta, verrà effettuata dalla procedura di tariffazione CD/IAP. Per informazioni sono a disposizione tutti gli uffici Epaca delle sedi Coldiretti Piacenza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.