Stragliati (Lega) “Legge contro omotransnegatività ideologica e pericolosa”

Nota stampa

Valentina Stragliati, candidata della Lega alle elezioni di domenica 26 gennaio in Emilia-Romagna va all’attacco della legge contro l’omotransnegatività, approvata dalla sinistra in Regione il 27 luglio scorso con 33 voti favorevoli e 10 contrari. Un’approvazione giunta alla 7.159° votazione, a causa dei 1780 emendamenti presentati da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega.

“E’ una legge sbagliata – dice Stragliati – che non promuove la parità e non protegge dalle discriminazioni nessuno, ma anzi va contro la famiglia e la libertà. E lo dico a maggior ragione da donna, particolarmente attenta alla battaglia contro ogni forma di discriminazione, ai temi della parità di genere e della tutela dei diritti di tutti; un impegno che occorre portare avanti attraverso l’applicazione delle leggi esistenti, che prevedono già le aggravanti per reati così abietti. Per questo mi impegnerò, una volta in Regione, ad abrogare una legge ideologica e pericolosa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.