A Cadeo la biblioteca attende i baby lettori nella “Notte dei Racconti” foto

Più informazioni su

L’istituto Comprensivo di Cadeo e Pontenure in collaborazione con i Comuni di Cadeo e Pontenure ha infatti aderito all’iniziativa “Reggio Narra”, attraverso una proposta di lettura serale.

Protagonisti dell’evento i bambini, accompagnati dai genitori, che saranno guidati nella lettura grazie alla voce di docenti dell’Istituto Comprensivo di Cadeo e Pontenure. e da Angela Agosti, presidente dell’associazione FotoArteVita di Cadeo. Un’iniziativa che punta ad appassionare i piccoli alla lettura come sottolinea Marco Bricconi, sindaco di Cadeo: “Desideriamo e ci auguriamo che la cultura a Cadeo continui ad essere un collante per la nostra comunità. Non solo strumento di conoscenza e crescita ma anche occasione di incontro e relazione tra più generazioni”.

“L’obiettivo di questa iniziativa, in linea con le priorità della scuola, è aprire al territorio le biblioteche, svolgere attività che, a partire dalla prima infanzia, possano avvicinare i bambini alla lettura, all’ascolto e alla partecipazione attiva, sfruttando gli open space dell’istituto e i libri che la biblioteca ha a disposizione – sottolinea Romina Bertuzzi, a nome dell’Istituto Comprensivo di Cadeo e Pontenure -. Importante è l’idea di riunire di sera in un unico luogo i bambini di entrambi i Comuni, a conferma dell’essere un Istituto comprensivo che consente ai bambini di vedersi, conoscersi e svolgere attività insieme, grazie anche alla disponibilità delle docenti che sostengono in prima persona le iniziative promosse”.

“La Notte dei Racconti è una delle numerose iniziative culturali proposte ai bambini e ragazzi – aggiunge Marica Toma, vicesindaco di Cadeo -. In questo 2020 tra i numerosi appuntamenti vi sarà il laboratorio Raccontastorie, il ciclo di sabati dedicato alle letture animate per gli under 7 e le letture all’aperto nel parco T. Provini in primavera”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.