Barani e Roncallo (Corte) portano l’Italia Juniores sul podio a Hodonin

Oltre ad essere protagoniste nel campionato di A-1 femminile di tennistavolo con la Teco Corte Auto, Arianna Barani e Valentina Roncallo si sono fatte onore anche al Pro Tour internazionale giocato ad Hodonin (Repubblica Ceca), con la nazionale juniores.

Insieme a Jamila Laurenti, del gruppo sportivo delle Fiamme Oro, nella gara a squadre sono salite sul podio conquistando il terzo posto e portando l’Italia ad un significativo e prestigioso risultato internazionale: ad aggiudicarsi la gara la formazione russa, davanti alla Francia; terzo, a pari merito con l’Italia, il Giappone. Le azzurrine hanno superato nell’ordine Croazia (3-2) e Slovacchia (3-0), prima di cedere in semifinale alle francesi (3-0).

Da segnalare la prova di Barani, prodotto del vivaio del Cortemaggiore, che contro la Croazia ha siglato il punto decisivo per la vittoria contro Striga replicando poi con il successo sulla slovacca Terenzova. Arianna è stata protagonista anche nella gara di singolare, arrivando nelle prime 32. Risultati decisamente incoraggianti in vista dei prossimi campionati europei giovanili, ai quali le due portacolori del Corte parteciperanno.

CAMPIONATII A SQUADRE – Fermo il campionato di A-1, tutte le altre serie nazionali e regionali in campo con la Teco Corte Auto in evidenza in B-2 maschile e B femminile.

SERIE B-2 MASCHILE 

TECO CORTE AUTO – CASCINA   5-4

SERIE B FEMMINILE  

TECO CORTE AUTO – CHIAVARI 4-0

TECO CORTE AUTO – SANREMO 4-1

SERIE C-1 MASCHILE

TECO CORTE AUTO – ARENGARIO MILANO 3-5

SERIE D-1 REGIONALE  

CASALGRANDE – TECO FODDLAB 3-5

SERIE D-2 REGIONALE  

TECO FODDLAB  A – TACCINI MODENA 5-0

VIRTUS REGGIO – TECO FODDLAB B 2-5

SERIE D-3 REGIONALE  

TECO PROGETTO CASA – S.PAOLO PARMA 1-5

AUDAX – TECO EBISRIO 1-5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.