Quantcast

Ciclismo, nasce il Team Piacenza Cycling Academy

Nasce a Piacenza il Team Piacenza Cycling Academy con un grande obbiettivo:” il buon ciclismo piacentino, quel ciclismo fondato su sane relazioni interpersonali e la crescita della cultura sportiva rispetto al semplice mettere in sella dei ragazzi e farli correre”.

Il progetto nasce da un’idea di Luca Colombo, ex ciclista professionista che vinse la medaglia d’argento ai giochi olimpici di Barcellona 1992 e la medaglia d’oro ai Campionati del mondo cronosquadre di Stoccarda 1991 e Catania 1994 e il giovane tecnico federale Michele Maggi. Un progetto giovane, ma con solide radici, che si avvale della collaborazione dell’ASD Lorenzo Mola Pedale Casalese, realtà che svolge  attività nel settore giovanile già da decenni. In questo breve spazio temporale il progetto è cresciuto, rafforzando soprattutto lo staff tecnico e dirigenziale,  lodigiano e piacentino composto da figure di alto livello con esperienza pluriennale nel mondo del ciclismo praticato.

“A questi ragazzi – spiegano i promotori – si vuole insegnare, attraverso lo sport, qualcosa che possa contribuire alla loro formazione di atleti e di persone, quindi oltre alle sedute di allenamento e alle corse ci saranno incontri di gruppo e singoli, in cui si cercherà di spiegare loro ciò che troveranno strada facendo nel ciclismo, conoscere, riconoscere e rispettare le regole, i regolamenti e le normative, ciò che si può e ciò che non si può fare.
Oltre all’impegno sportivo e morale nei confronti di questi ragazzi c’è l’obbiettivo di creare una filiera ciclistica piacentina, creare una struttura che possa permettere ai ciclisti di casa nostra di correre nella squadra della propria Città. L’attività infatti è focalizzata su ragazzi della nostra città o delle zone appena limitrofe”.

“Per il 2020 l’attività sarà concentrata sulla squadra juniores ma il progetto è ambizioso, intorno a questo nucleo si vogliono creare le basi per pedalare fin da ragazzini, dalle categorie minori per poi raggiungere grandi traguardi. I ragazzi hanno già iniziato da tempo ad allenarsi sulle strade della nostra provincia e sono facilmente riconoscibili dalla divisa rosso blu”.

L’appuntamento è per la prima gara il 15 marzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.