In sella a scopo benefico, sport e solidarietà in Sant’Agostino

Tutti in sella a scopo benefico.

Sarà nuovamente la chiesa sconsacrata di Sant’Agostino sullo Stradone Farnese a Piacenza la cornice del “Church Event“, una due giorni in programma il 27 e 28 marzo prossimi. Il momento clou nella giornata di sabato 28 marzo, con l’inizio alle ore 10 dell’evento sportivo di Group Cycling: quattro ride di un’ora ciascuna, presentate anche in lingua inglese, su bike stazionarie di ultima generazione che coinvolgeranno oltre un migliaio di partecipanti. Accompagneranno la giornata le percussioni di Salvo di Guida con il coro dei Tasti Neri e l’esibizione delle Farfalle Luminose.

Per l’occasione arriverà a Piacenza anche la Fanfara dei Bersaglieri di Cremona con il gruppo ciclistico in divisa storica che si esibirà in Piazza Cavalli alle ore 16.30. Alla fine dell’evento sportivo, previsto per le 17, i partecipanti, grazie alla collaborazione con il Comune di Piacenza, potranno visitare musei e palazzi storici cittadini.

In serata l’ex Chiesa di Sant’Agostino ospiterà anche la festa di fine evento, con una cena al lume di candela accompagnata da musica (costo 50 euro, prenotazioni alla palestra Le Club); alla serata, nel corso della quale si svolgerà anche una sfilata di abiti di alta moda, è attesa la partecipazione di Tonina Pantani, madre di Marco Pantani, che riceverà una targa in onore del figlio, scomparso nel 2004, che oggi avrebbe 50 anni. L’evento ha uno scopo benefico: parte del ricavato verrà devoluto all’associazione “Andrea e i Corsari della Maratona”, che si occupa di progetti a favore di minori affetti da patologie difficilmente curabili o colpiti da disabilità motorie, al progetto “Operatori del Sorriso” della Croce Rossa di Piacenza e alla Fondazione Marco Pantani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.