La Vigor non vuole fermarsi, domenica match impegnativo contro la Correggese

Più informazioni su

Altri tre punti difficili ma importanti da provare a conquistare in novanta minuti che metteranno di fronte due tra le squadre più in forma del momento, almeno per quanto riguarda i risultati.

Domenica alle 14,30 al “San Lazzaro” di Carpaneto la Vigor cercherà di allungare il proprio periodo positivo in serie D (girone D) nel probante match casalingo contro i reggiani della Correggese, terza forza del campionato. La squadra di Stefano Rossini (che all’andata subentrò proprio contro la Correggese) è reduce dal blitz di domenica scorsa a Crema (1-2 al 92’ con Mastrototaro) che è valso, per la prima volta nella stagione, la seconda vittoria consecutiva, la terza in un girone di ritorno che fin qui ha fruttato 11 punti in sei partite ai biancazzurri piacentini.

“Veniamo da un buon momento – spiega mister Rossini – questa partita chiude la serie che ci ha visto affrontare le prime cinque della classifica nell’arco di sette giornate, poi ne inizierà un’altra di 4-5 scontri diretti che saranno fondamentali. Ovviamente, guardiamo una partita alla volta; domenica sarà un ottimo banco di prova. Quando le cose stanno andando bene bisogna metterci ancora più attenzione, perché basta poco per fare passi indietro; inoltre, non possiamo certo accontentarci, visto che siamo ancora in zona play out”. Quindi aggiunge. “La Correggese è una squadra molto forte, che sa quel che fa e in campo cerca di far cose precise che si notano. Ha anche buone individualità; nella scorsa stagione, ha vinto l’Eccellenza praticamente a metà campionato e ora sta ripetendo una stagione eccezionale in serie D, dove è la squadra che ha fatto più punti in questo avvio di ritorno”.

Domenica la Vigor dovrà fare a meno di due pedine: oltre al centrocampista Federico Abelli, ancora infortunato, mancherà anche il terzino Samuele Barba, squalificato per un turno dal giudice sportivo per raggiunto limite di ammonizioni.

L’AVVERSARIO – La Correggese è allenata da Cristian Serpini e occupa il terzo posto in classifica con 41 punti, a -3 dal Fiorenzuola secondo. Dopo il giro di boa, i reggiani hanno conquistato ben 14 punti, frutto di quattro vittorie consecutive a cui hanno fatto seguito due pareggi consecutivi, con un ruolino di marcia tenuto solamente dal Calvina. Nella rosa biancorossa, spicca l’attaccante ex Fiorenzuola Simone Saporetti, a segno tredici volte in questo campionato.

“Siamo consapevoli – afferma mister Serpini – di affrontare una squadra che è in un ottimo momento di forma, basti pensare che nelle ultime settimane ha pareggiato contro il Mantova e vinto contro il Crema e il Fiorenzuola. Credo che la Vigor Carpaneto abbia trovato la giusta quadratura del cerchio e, oltre a elementi esperti come Rantier e Bruno, ha in rosa giovani che per me sono davvero molto interessanti. Siamo sicuri che proveranno in ogni modo a metterci in difficoltà e sappiamo che ci aspetta una partita molto difficile e combattuta fino al triplice fischio”. La Correggese, però, non intende snaturarsi. “Come sempre – prosegue il tecnico – noi scenderemo in campo cercando di fare la nostra partita com’è nelle nostre caratteristiche, però dovremo avere l’umiltà e la consapevolezza di affrontare una formazione forte, ben allenata e che in questo momento ha grande entusiasmo visti gli ottimi risultati conquistati nelle recenti settimane”.

Assente Leonardo Sarzi Maddidini, infortunato, mentre sono in dubbio i 2000 Massimo Fattori e Gianluca Fiorini, ko domenica scorsa per influenza.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto e Correggese sarà l’arbitro Giuseppe Sassano di Padova, coadiuvato dagli assistenti Andrea Mirarco di Treviso e Domenico Russo di Torre Annunziata.

CURIOSITA’ – Nelle fila della Vigor Carpaneto milita l’attaccante Lorenzo Rivi (classe 1999), che è originario proprio di Correggio.

IL TURNO – Questo il programma della settima giornata di ritorno del girone D di serie D (domenica ore 14,30): Calvina-Savignanese, Ciliverghe-Breno, Fanfulla-Mezzolara, Forlì-Fiorenzuola, Lentigione-Progresso, Sammaurese-Alfonsine, Sasso Marconi Zola-Crema, Franciacorta-Mantova, Vigor Carpaneto-Correggese.

LA CLASSIFICA – Mantova 51, Fiorenzuola 44, Correggese 41, Fanfulla 39, Lentigione 37, Calvina 35, Mezzolara 34, Forlì, Breno, Progresso 29, Sasso Marconi Zola, Franciacorta 28, Vigor Carpaneto 26, Sammaurese 24, Crema 22, Alfonsine, Ciliverghe 21, Savignanese 20.

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del girone.

20 reti: Scotto (Mantova) – 8 su rigore

14 reti: Guccione (Mantova)

13 reti: Saporetti (Correggese) – 2 su rigore, Sereni (Mezzolara) – 6 su rigore

11 reti: Altinier (Mantova), Draghetti (Sasso Marconi Zola) -5 su rigore

10 reti: Costantini (Sammaurese) – 3 su rigore, Recino (Calvina) – 4 su rigore.

Nella foto (Correggese Calcio) un momento del match d’andata tra i reggiani e la Vigor Carpaneto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.