Lega “Dotare le forze di polizia e degli istituti penitenziari delle necessarie protezioni”

“E’ urgente che coloro che stanno in prima linea per la sicurezza dei cittadini, forze di Polizia e operatori degli Istituti penitenziari vengano immediatamente dotati dei dispositivi di protezione individuale (guanti in lattice, maschere facciali filtranti monouso FFP3, gel disinfettante) necessari per tutelarli durante i loro servizi operativi ad immediato contatto con il pubblico”.

Il gruppo regionale della Lega emiliano-romagnola si fa portavoce delle denunce e delle richieste avanzate dalle segreterie regionali dei sindacati di Polizia locale (Diccap e Sulpl) e di Polizia penitenziaria (Uspp e Sappe).

“Stando a quanto denunciano Diccap e Sulpl, molti Comandi della Regione Emilia- Romagna riscontrano difficoltà di approvvigionamento dispositivi di protezione individuale, mentre è urgente e necessario che gli agenti vengano messi nelle migliori condizioni possibili, affinché possano svolgere le mansioni loro richieste in sicurezza. Auspicabile sarebbe altresì attivare un coordinamento regionale per consentire una fattiva collaborazione tra Comandi in difficoltà, come previsto dalla Legge Regionale E-R” conclude il Carroccio emiliano-romagnolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.