Quantcast

Libreria Fahrenheit, l’artista piacentino Marco Ceruti presenta la graphic novel “Shades of Blue”

Più informazioni su

Libreria Fahrenheit 451, venerdì 7 febbraio alle ore 18.30 si terrà un incontro con Marco Ceruti, artista piacentino, che accompagnato da Marco Bosonetto presenterà la sua graphic novel “Shades of Blue”.

L’AUTORE – Nato a Piacenza nel 1958, Marco Ceruti si trasferisce a Milano nel 1979 e comincia subito a lavorare come disegnatore di fumetti, illustratore e nel disegno animato; a partire dal 1982 è tra i pionieri dell’introduzione delle tecniche digitali nel disegno. Dopo una laurea in architettura a metà anni ’80 inizia a collaborare come illustratore e visualizer con le maggiori agenzie di pubblicità. Dal 2003 al 2009 realizza dei progetti di comunicazione in Brasile e Argentina sulla deforestazione, l’ecologia ed energie rinnovabili; nel 2010 presenta una mostra di opere ispirate al mondo della musica nel quadro delle celebrazioni dei cinquant’anni del Festival Jazz di Juan-les-Pins.

IL LIBROParigi, anni ’60: un pianista nero, dopo aver suonato tutta la sera in un locale, resta solo ad aspettare l’alba, ed è l’occasione per fare riemergere ricordi e rimpianti di una vita. Un musicista di una orchestra jazz ha un malore durante una festa di matrimonio, sarà l’inizio di una avventura che lo porterà in Brasile, e che lo metterà di fronte a se stesso, alle sue scelte, alla sua vita. Una giovane pianista vive in una Milano invernale avvolta dalla pioggia, l’incubo di una società ormai piegata al ricatto di una tecnologia sviluppata per schiavizzare e non per essere d’aiuto agli uomini: cercherà attraverso la musica una via di sopravvivenza e di fuga, per trovarsi infine di fronte a una sorpresa inaspettata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.