Mister Rossini e la Vigor in crescita “Buon momento, ma l’insidia è sempre dietro l’angolo

Più informazioni su

Per la prima volta fuori dalla zona play out, sebbene i giochi siano assolutamente in bilico; quattordici punti in sette partite, con una media precisa di due punti a match nel girone di ritorno e un bottino complessivo di 29 punti, raggiungendo quasi il malloppo dell’intera andata (15) grazie anche alle recenti tre vittorie consecutive.

In serie D, è senza dubbio un momento positivo per la Vigor Carpaneto, attesa domenica dalla trasferta bolognese a domicilio del Progresso. Quali sono le chiavi della rinascita biancazzurra dopo un avvio di stagione travagliato? Lo chiediamo al tecnico Stefano Rossini, subentrato alla settima giornata d’andata al collega Martins Adailton.

“La squadra – spiega Rossini, al suo terzo anno a Carpaneto – sta vivendo un buon momento, anche se l’insidia è sempre dietro l’angolo. Siamo in un trend positivo, ma ora inizia il ciclo di scontri diretti che per noi sarà fondamentale. Siamo migliorati per diversi motivi: abbiamo avuto la forza di andare avanti con le nostre idee e i nostri principi anche quando i risultati erano negativi e questo è sicuramente merito dei ragazzi. Inoltre, c’è quello della società, in primis con il presidente Giuseppe Rossetti e così è stato in tutte queste stagioni dove ho allenato qui, che ci fa lavorare nelle migliori condizioni possibili, investendo risorse economiche ed energie organizzative, contando che per due giorni alla settimana ci alleniamo sul sintetico a Piacenza”.

Quindi aggiunge. “Ringrazio tutto l’ambiente di Carpaneto, anche i tifosi, che ci aiutano a fare bene ogni volta; il pubblico ci è sempre stato vicino anche nei periodi più negativi a livelli di risultato. Credo che per fare belle stagioni ci vogliano tanti aspetti positivi che poi vanno amalgamati insieme”.

Nella foto di Francesco Bonetti, il tecnico Stefano Rossini (Vigor Carpaneto)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.