Nasce la app per fare spesa last minute nei negozi di vicinato

Comunicato stampa di Unione Commercianti

“Finalmente lo posso dire – spiega Giorgia Tosi, Presidente FIDA Piacenza – anche a Piacenza è arrivata l’app gratuita dedicata ai negozi di vicinato del settore alimentare e alla lotta contro lo spreco alimentare: Last Minute Sotto Casa (ultimo minuto sotto casa)”.

“Si tratta della prima iniziativa non solo in grado di ridurre la pratica dello spreco alimentare nei negozi di quartiere – prosegue la Presidente – ma anche di invertire il ciclo, trasformandola in una nuova opportunità economica per i commercianti”.

“Un esempio di live-marketing di prossimità – sottolinea Tosi – che consente ai negozi con prodotti alimentari in eccedenza o che si avvicinano alla scadenza di informare con immediatezza e semplicità migliaia di cittadini nelle vicinanze del negozio. Un nuovo strumento di comunicazione offerto a imprenditori, esercenti che oggi (purtroppo) spesso non comunicano in alcun modo la propria presenza”. “E’ il caso di dire – aggiunge l’ideatore dell’App, Francesco Ardito – che si tratta di un progetto Win Win Win, in cui vince il commerciante che trasforma le perdite generate dell’invenduto in ricavi e attira nuovi clienti, vince il cliente che acquista a prezzi altrimenti impensabili per un prodotto fresco (sconti del 40%, 50%, 60%) e, cosa più importante, vince il Pianeta, sollevato da tutta questa spazzatura insensata”.

“Esatto – interviene la Presidente FIDA -, grazie alla community di Last Minute Sotto Casa si evita di produrre rifiuti inutili e si riducono gli sprechi alimentari che in Italia ammontano ad 1,9 miliardi di Euro, soltanto nel comparto distributivo”. “Il progetto – sottolinea il Presidente di Confcommercio Piacenza, Raffaele Chiappa – ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti sia a livello nazionale e internazionale. Ringrazio FIDA per questa grande opportunità rivolta ai nostri iscritti del settore alimentare. In un mondo che chiede sempre più azioni green anche i negozi alimentari grazie a questa opportunità fanno la propria parte, aiutano il pianeta, trasformando le eccedenze in entrate economiche”.

“Già numerose attività (macellerie, panetterie, gastronomia, minimarket, pasticcerie, fruttivendoli) presenti sul nostro territorio, hanno aderito e altre lo stanno per fare. Invito i cittadini a scaricare l’app LMSC (riconoscibile dal logo giallo con una mela che corre) dagli store (android/Ios), registrarsi gratuitamente e iniziare a prendere visione delle proposte inserite delle attività aderenti”.

Un brevissimo video illustra con chiarezza il progetto LMSC: https://youtu.be/kXIB4XyckDo. Per informazioni consigliamo di visitare il sito www.lastminutesottocasa.it, oppure www.unionecommerciantipc.it. Per i commercianti desiderosi di iscriversi all’app è possibile contattare gli uffici di Affari Generali di Confcommercio allo 0523 461811 oppure scrivere a affarigenerali@unionecommerciantipc.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.