Nuova legge urbanistica, Calza “Provincia dia supporto ai Comuni con apposite convenzioni”

Intervento di Patrizia Calza, sindaca di Gragnano e consigliera provinciale. 

A seguito dell’entrata in vigore della legge urbanistica regionale numero 24 del 2017 ” Disciplina sulla tutela e l’uso del territorio”, i Comuni per l’esercizio delle funzioni di pianificazione urbanistica, tra cui la predisposizione dei nuovi PUG o delle varianti a PSC e Rue in adeguamento alle leggi vigenti, devono costituire un’apposita struttura denominata” Ufficio di Piano”.

La stessa Provincia si deve dotare di un analogo Ufficio per l’attività di pianificazione territoriale di propria competenza.

Ciò premesso , in considerazione del fatto che l’articolo 55 -terzo comma della stessa legge (così come modificato dall’articolo 12. Della legge regionale n.23/2019) prevede che” i soggetti di Area Vasta possono stipulare apposite convenzioni con i Comuni per consentire loro di avvalersi degli Uffici di Piano” istituiti a livello provinciale, in occasione del Consiglio provinciale del 12 febbraio ho chiesto alla Provincia di valutare la possibilità opportunità di addivenire a simili convenzioni, ovviamente dopo aver interpellato i Comuni è verificato loro interesse in tal senso.

Gli uffici dell’Amministrazione Provinciale già stanno svolgendo un’attività di supporto tecnico importante a favore dei Comuni per esempio in materia di autorizzazione sismica e anche nel ruolo di Committenza Unica.

Un ulteriore supporto in materia di pianificazione urbanistica ai fini dell’attuazione del nuova legge risulterà sicuramente di grande aiuto agli Uffici Tecnici comunali in particolare quelli dei Comuni più piccoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.