Ordina formaggio per 8mila euro, poi sparisce senza pagare: piacentino denunciato a Carpi

Truffa ai danni di un grossista di formaggi, piacentino finisce nei guai.

L’uomo, un 59enne residente in provincia, è stato denunciato a piede libero dagli agenti del Commissariato di Carpi, in concorso con altre persone sulle quali sono in corso accertamenti. Secondo quanto ricostruito, il piacentino, lo scorso luglio, aveva effettuato ad un grossista carpigiano una richiesta di fornitura di una gran quantità di forme di formaggio di vari caseifici dell’Emilia, concordando la consegna degli alimentari nelle immediate vicinanze di punti vendita di una nota catena di negozi della grande distribuzione ubicati nella pedemontana reggiana.

Merce che veniva ritirata nelle prime ore del mattino da due persone quando il negozio era chiuso: i formaggi venivano posti in alcuni carrelli della spesa assicurando all’ignaro dipendente del commerciante di Carpi che appena fosse giunto il proprietario del punto vendita la merce sarebbe stata dislocata negli appositi scaffali o immagazzinata. Dopo alcune consegne, quando l’importo degli ordini aveva superato gli 8mila euro, il carpigiano decideva di intimare al piacentino, sempre a mezzo telefono, il saldo delle fatture che erano state trasmesse col sistema di fatturazione digitale: il 59enne a questo punto si sarebbe reso irreperibile.

“L’accertamento svolto nella sede indicata nelle fatture – riferiscono gli inquirenti – permetteva di appurare che la ditta in questione era già stata utilizzata dall’indagato per porre in essere altra attività delittuosa nel medesimo ambito e che erano già state sporte denunce per furto di identità commerciale”. Dalle successive indagini è emerso che l’effettivo utilizzatore dell’utenza telefonica per mezzo della quale veniva ordinata la merce, e concordata la consegna, sarebbe stato proprio il 59enne denunciato, che – viene spiegato – “risulta essere coinvolto in attività delittuosa nel settore delle truffe di alimenti quali formaggi, insaccati e vini pregiati in tutto il centro e nord Italia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.