Per il Fiorenzuola difficile trasferta in casa del Forlì

Più informazioni su

Il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani si affaccia alla prossima sfida di campionato, valida per la 24esima Giornata Campionato Serie D Girone D, pronto per affrontare la difficile trasferta contro il Forlì di Massimo Paci. Calcio d’inizio alle ore 14.30 di domenica 16 febbraio.

I rossoneri arrivano al match in un periodo complesso, con 2 sconfitte consecutive e tanti indisponibili per lo staff tecnico valdardese. Nonostante ciò, il clima in casa Fiorenzuola è veramente buono, con l’armonia in spogliatoio per nulla turbata da un vortice di eventi negativi che hanno falcidiato la zona del Velodromo Pavesi nelle ultime settimane. Mai questi eventi hanno tuttavia rappresentato un alibi per il Fiorenzuola, che a partire dallo staff tecnico, passando per i giocatori e per la società ha visto il tutto come un’opportunità di crescita per tutto il movimento.

Da segnalare nello scorso weekend l’ottima prestazione di due prodotti del settore giovanile rossonero, Filippo Romeo e Filippo Facchini, entrambi classe 2002. Proprio per Facchini è arrivata in queste ultime ore la convocazione da parte di Mister Giuliano Giannichedda per la Selezione Lega Nazionale Dilettanti Under 18, che si radunerà in quel di Roma già lunedì 17 febbraio e parteciperà al prestigioso Torneo Roma Caput Mundi. In vista della prossima sfida a Forlì, Facchini sarà regolarmente a disposizione di Mister Tabbiani, il quale dovrà tuttavia fare a meno di diversi elementi importanti come Corbari (squalificato), Bruzzone, Colantonio e Cavalli (infortunati).

Proprio Tabbiani inquadra così la prossima sfida contro il Forlì: ”Siamo in un momento di difficoltà numerica in quanto ci mancano diversi giocatori importanti e questo si fa sentire per qualsiasi squadra. Sono tuttavia contento dell’approccio che stiamo mostrando, anche contro il Calvina abbiamo interpretato la partita nel migliore dei modi e secondo ciò che avevamo preparato in settimana. La sconfitta di domenica è stata molto diversa da quella contro la Vigor Carpaneto, perchè la prestazione è stata buona. Vogliamo reagire rispetto a questo trend, ma credo che se continueremo con questo atteggiamento ci riprenderemo tutto quanto sta mancando in questi momenti. Credo che anche a Forlì dovremo essere attenti a tutti i particolari contro una squadra veramente organizzata; saremo rimaneggiati, ma ci stiamo inventando qualcosa in questa settimana per provare a metterli in difficoltà con grande entusiasmo e spensieratezza. Il risultato spesso vive di piccoli episodi e situazioni favorevoli o sfavorevoli; l’atteggiamento della squadra fa in modo che io non sia in alcun modo preoccupato.”

Il Forlì di Mister Paci arriva alla partita forte dei suoi 29 punti e dell’ottavo posto in graduatoria, vivendo un momento di chiaro-scuro a partire da inizio 2020, con 4 punti totalizzati in 6 partite dall’inizio del girone di ritorno. Gli ultimi due risultati (0-0 contro il Mezzolara al Morgagni, 1-0 per il Mantova al Martelli) fanno comunque credere che la squadra del Presidente Cappelli rappresenti un ostacolo veramente impegnativo per il Fiorenzuola, come già visto nel girone di andata quando al Velodromo Pavesi andò in scena una vera e propria partita a scacchi con due squadre molto organizzate. L’1-0 per i rossoneri dell’andata fu un grande viatico per una seconda metà di girone di andata estremamente positiva per la squadra del Presidente Pinalli.

In casa Forlì, i migliori marcatori sono rappresentati da Gomez e Bonandi, con rispettivamente 7 e 5 goal all’attivo. Una sfida difficile, per capitan Guglieri e compagni sarà necessaria una prestazione di altissimo livello per potersi assicurare un buon risultato; per fare ciò, lo staff tecnico rossonero ritroverà l’energia e la qualità di Olivera e Amore, di rientro dalle squalifiche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.