Piacenza Jazz Fest, rinviato il concerto inaugurale

In ottemperanza delle misure adottate in Emilia-Romagna per contrastare la diffusione del Coronavirus, che saranno in vigore fino al 1° marzo compreso, il concerto inaugurale di Piacenza Jazz Fest, in programma il 29 febbraio, e due degli eventi collaterali del festival, previsti il 1° marzo, non avranno luogo.

“L’associazione Piacenza Jazz Club continua a lavorare sulle numerose date del mese di marzo – spiegano gli organizzatori – , confidando che la situazione di emergenza rientri quanto prima. In particolare continuano ad operare regolarmente le prevendite per i concerti successivi, a partire da quello del 7 marzo con Dave Liebman e Richie Beirach, con tutti i canali messi a disposizione, locali e online; canali utili anche per ottenere il rimborso da chi sia già in possesso del biglietto per il concerto annullato di Tom Harrel. Per i possessori di abbonamento, il conguaglio di rimborso verrà effettuato al termine di tutta la manifestazione”.

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.piacenzajazzfest.it o visitare la pagina Facebook del festival www.facebook.it/piacenzajazzfest. Per contatti si può scrivere alla mail a biglietti@piacenzajazzclub.it oppure telefonare allo 0523.579034 – 366.5373201

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.