Regione, Emma Petitti presidente dell’Assemblea. Attese decisioni sulla riapertura delle scuole foto

Regione, nella mattinata del 28 febbraio la seduta d’insediamento dell’Assemblea legislativa (QUI LA DIRETTA).

L’ordine del giorno prevedeva l’elezione del presidente dell’Assemblea e dell’Ufficio di presidenza, composto da due vicepresidenti, due segretari e due questori.

Nuova presidente all’unanimità è stata eletta Emma Petitti

Ecco come è composto l’Ufficio di presidenza:

– Vicepresidenti: Silvia Zamboni e Fabio Rainieri

– Segretari: Lia Montalti e Fabio Bergamini

– Questori: Katia Tarasconi e Giancarlo Tagliaferri

Il presidente rappresenta l’Assemblea, la convoca, la presiede e ne dirige i lavori. Organo al di sopra delle parti, il suo compito è garantire, con equilibrio e imparzialità, il pieno e libero esercizio del mandato di tutti i consiglieri, sia della maggioranza che dell’opposizione. Il presidente, quindi, convoca e dirige i lavori dell’Assemblea, assicurandone il buon andamento, tutela le prerogative dei consiglieri e la garanzia effettiva delle loro funzioni, convoca e presiede la Conferenza dei capigruppo.

L’Ufficio di presidenza affianca il presidente nell’esercizio dell’autonomia organizzativa, funzionale, finanziaria e contabile del Parlamento regionale. In particolare, i vicepresidenti lo sostituiscono a turno nella direzione delle sedute d’Aula, dell’Ufficio di presidenza, della Conferenza dei capigruppo e nelle funzioni di rappresentanza dell’Assemblea. I segretari sovrintendono a turno alla redazione del processo verbale e del resoconto integrale dei lavori d’Aula.

A loro spetta il compito di dare lettura delle proposte e dei documenti, di procedere agli appelli e tenere nota delle deliberazioni nonché di assicurare la regolarità delle operazioni di voto durante le sedute. I questori, infine, predispongono la proposta di bilancio e di conto consuntivo, curano il buon andamento dell’amministrazione, vigilando sull’applicazione delle norme e delle direttive dell’Ufficio di presidenza, sovrintendono al mantenimento dell’ordine secondo le disposizioni del presidente e fungono da riferimento per i singoli consiglieri. A ciascun componente dell’Ufficio di presidenza può essere attribuito l’incarico di seguire una specifica area di attività rispetto alla quale svolgere compiti preparatori ed esecutivi.

LEGA “SEDUTA STRAORDINARIA SUL CORONAVIRUS” – “Come gruppo della Lega abbiamo chiesto una seduta straordinaria urgente sul tema coronavirus, emergenza non solo sanitaria ma anche economica”. Così il consigliere regionale piacentino del Carroccio Matteo Rancan (nella foto sotto insieme a Valentina Stragliati). “Oggi ha preso il via questa legislatura, sicuramente faremo presente a Bonaccini le promesse fatte e che vanno mantenute per Piacenza e l’intera regione; solleciteremo a tenere alta l’attenzione e a promuovere le nostre idee e proposte per una Emilia Romagna diversa”.

Matteo Rancan e Valentina Stragliati

 

 

 

RIAPERTURA DELLE SCUOLE, DECIDE LA NUOVA GIUNTA– 
Come annunciato dall’assessore uscente alla Sanità, Sergio Venturi, dopo l’insediamento di stamattina sarà la nuova Giunta ad assumere le prossime decisioni sulla questione coronavirus– a partire dalla riapertura o meno di scuole e servizi educativi per l’infanzia -anche attraverso la valutazione condivisa con la comunità scientifica, le autorità nazionali, le altre Regioni e i Comuni.

“Sono il primo ad auspicare un ritorno verso una maggiore normalità- ha affermato Venturi-, anche per dare un segnale ai cittadini, alle famiglie e ai ragazzi che sono a casa da scuola. Ma si ragionerà sulla base delle valutazioni fatte in modo approfondito con esperti e tecnici”.

fonte foto: Assemblea ER (twitter)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.