Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Rotary

Rotary e Protezione Civile insieme: a Fiorenzuola un incontro con i cittadini

Gruppo Piacentino

(distretto 2050)

IL BLOG

Rotary Club Fiorenzuola – Service di Formazione, informazione e simulazione sulla Protezione Civile

Prosegue l’attività di collaborazione tra Rotary Fiorenzuola d’Arda e Protezione Civile: dopo la conviviale del mese scorso, è ora in progetto un service aperto alla cittadinanza di tutta la Val d’Arda. L’appuntamento è fissato per sabato 8 febbraio, presso il Municipio di Roveleto di Cadeo, dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

Sarà un’importantissima occasione per entrare in contatto con un’organizzazione come la Protezione Civile, conoscerne la struttura, le modalità di intervento, le principali attività e i requisiti per impegnarsi al suo fianco. A condurre le attività saranno alcuni volontari appartenenti alle diverse associazioni del Coordinamento Provinciale, alternando momenti teorici a simulazioni pratiche. Dopo un primo momento illustrativo in Sala Consigliare, dove verranno proiettati filmati e slide per conoscere le attività della Protezione Civile e i principali interventi che l’hanno vista protagonista negli ultimi anni, si passerà a una parte più pratica di simulazione.

Nello spazio antistante al Municipio, i partecipanti potranno assistere a diverse operazioni: ci sarà il montaggio di una tenda pneumatica utilizzata durante le emergenze sismiche; sarà possibile vedere il funzionamento di una postazione per le emergenze idrogeologiche e per l’antincendio boschivo; inoltre, sarà illustrata l’attività di una stazione di radio-comunicazioni. L’area verde “Tarquinio Provini” verrà, invece, attrezzata per un altro importante settore di intervento della Protezione Civile: la ricerca dispersi. In questo caso, i partecipanti potranno assistere ad una simulazione in cui verranno utilizzati GPS, unità cinofile e un drone.

La responsabile del progetto del Rotary Fiorenzuola d’Arda, Tiziana Meneghelli, ha voluto sottolineare l’importanza di attività di informazione di questo tipo perché “sensibilizzare significa condurre alle corrette pratiche da mettere in atto in caso di emergenza, ma significa anche conoscere meglio il proprio territorio e volerlo tutelare anche con un impegno civile”. Le parole d’ordine, quindi, si auspica siano dedizione e professionalità. Il Rotary si sta impegnando proprio su questo fronte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.