Scuole cardioprotette, al Sant’Eufemia corso di formazione di Progetto Vita foto

Prosegue l’azione di sensibilizzazione di Progetto Vita nella comunità piacentina.

Lo scorso sabato 15 febbraio i volontari dell’Associazione sono tornati alla scuola S.Eufemia per un corso di formazione rivolto a genitori ed insegnanti. Non è la prima volta che Progetto Vita visita l’Istituto S. Eufemia: nel 2015 l’Associazione, in virtù della donazione di un privato, dotò di un defibrillatore questa scuola che gode di una lunga tradizione educativa per l’infanzia. Ogni giorno infatti i locali dell’istituto vedono il passaggio di genitori e familiari di oltre 200 bambini che frequentano un nido d’infanzia convenzionato con il Comune di Piacenza, una scuola dell’infanzia ed una scuola primaria paritarie e servizi estivi, quali il Summer Camp in lingua Inglese aperto anche a studenti provenienti da altre scuole primarie.

Alla donazione fece seguito un corso di formazione, anche in quell’occasione rivolto a genitori ed insegnanti. L’intento di Progetto Vita è quello di rendere sempre più capillare l’accessibilità a questo importante strumento. “Non tutti sanno infatti – ricorda l’associazione – che l’utilizzo entro pochissimi minuti di un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE), salva la vita alle persone colpite da arresto cardiaco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.