Venerdì Piacentini, il Comune cerca l’organizzatore degli eventi dell’estate 2020 e 2021

E’ stato pubblicato venerdì 21 febbraio sull’albo pretorio del Comune di Piacenza l’avviso pubblico di manifestazione di interesse per la collaborazione nell’organizzazione di cinque eventi di intrattenimento da realizzarsi durante i venerdì sera dei mesi di giugno e luglio 2020 e 2021.

Con tale avviso il Comune invita i soggetti interessati – associazioni, onlus e istituzioni aventi finalità di promozione sociale e di valorizzazione delle attività commerciali – a manifestare il proprio interesse a intervenire in collaborazione con l’ente per la realizzazione di eventi di animazione del centro storico. Le proposte dovranno essere trasmesse – entro lunedì 2 marzo – utilizzando il modulo allegato al bando (consultabile sul sito web comunale alla pagina www.comune.piacenza.it/comune/albopretorio), corredato da un programma di massima degli eventi suddiviso sulle cinque serate, indicando i momenti di svago e di intrattenimento e gli ambiti della città coinvolti dagli stessi, nonché la descrizione della propria capacità organizzativa specifica in riferimento all’iniziativa, unitamente a un curriculum relativo all’organizzazione di manifestazioni analoghe.

La realizzazione degli eventi non darà luogo a corresponsione di contributi diretti nei confronti dell’organizzatore o di suo incaricato a qualsiasi titolo, che potranno però avvalersi di sponsorizzazioni private. Le proposte dovranno pervenire al Comune mediante presentazione all’ufficio protocollo del Comune, ovvero mediante raccomandata a/r al seguente indirizzo: Servizio Attività produttive e Edilizia – U.O. Marketing territoriale – via Beverora n.57 – 29121 Piacenza, o tramite pec all’indirizzo: protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.