Quantcast

Borgonovo annulla la Fiera dell’Angelo “La salute viene prima di tutto”

“A nostro malincuore siamo costretti ad annullare la Fiera dell’Angelo, storica manifestazione che si svolge ogni anno a Borgonovo durante il periodo Pasquale”.

A darne comunicazione è il sindaco Pietro Mazzocchi. “Ad oggi – spiega il primo cittadino – è impossibile prevedere quale possa essere la situazione dopo il 3 aprile, allo scadere delle attuali disposizioni impartite dal Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo scorso per il contenimento del contagio da Covid-19. In questa fase non è possibile garantire il piano di emergenza sanitario e il piano di sicurezza previsto per un evento che richiama migliaia di persone da varie province”.

“Al di là dell’incognita di cosa possa accadere tra un mese, inoltre, dobbiamo considerare che allo stato attuale non ci sono i presupposti e i tempi necessari per organizzare una manifestazione di tale portata, in quanto tutto il personale e tutti gli uffici comunali sono impegnati a fronteggiare la situazione di emergenza epidemiologica. Gli sforzi di tutte le amministrazioni e di tutte le istituzioni sono rivolti a tutelare la sicurezza dei propri cittadini”.

“Mai come in questo caso, possiamo dirlo, la salute viene prima di tutto – conclude il sindaco -. Per tutte queste ragioni abbiamo deciso di annullare l’edizione del 2020 della Fiera dell’Angelo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.