Cappucciati (Lega) “Raddoppiare ferie estive a operatori sanitari”

“Raddoppiare le ferie estive a medici, infermieri e Oss”.

È la proposta della consigliera comunale della Lega Lorella Cappucciati, che pensa a un gesto concreto a supporto del personale sanitario che in questo periodo di grave crisi ha affrontato giornate estenuanti senza riposo e con turni massacranti. “Quando l’emergenza sarà terminata sarebbe giusto e corretto raddoppiare le settimane di ferie estive di medici, infermieri e operatori socio-sanitari in virtù dei sacrifici che hanno dovuto affrontare in questi mesi” – dichiara Cappucciati che, oltre a ricoprire un ruolo politico all’interno del consiglio comunale di Piacenza nei banchi del Carroccio, vive ogni giorno il dolore e la fatica degli operatori sanitari sulla propria pelle, essendo capo infermiera del reparto di ematologia dell’ospedale Guglielmo da Saliceto.

“Questa è una proposta rivolta alla Regione Emilia Romagna e al Governo – conclude Cappucciati – che chiederò di portare avanti dalla Lega-Salvini Premier anche a livello nazionale. Si tratta quindi di utilizzare le risorse messe a disposizione dal Governo per affrontare questa terribile crisi per dare un riconoscimento al personale sanitario che ogni giorno rischia la propria salute, e in molti casi la propria vita, per sconfiggere questo terribile virus”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.