“Chiacchieriamo a Sarmato”, servizio di supporto telefonico per chi si sente solo

“Chiacchieriamo a Sarmato”, nasce il servizio di supporto telefonico per chi si sente solo attivato dall’amministrazione guidata da Claudia Ferrari.

Chiamando il numero 335/1033635 sarà possibile, per i cittadini di Sarmato, fare quattro chiacchiere. Un piccolo conforto, per chi, dovendo restare a casa e non avendo familiari con sè, ha dovuto rinunciare alla quotidianità di scambiare quattro chiacchiere con i propri concittadini. A gestire il servizio, spiega il sindaco Ferrari, saranno gli amministratori stessi e alcuni volontari.

“In questi giorni difficili sono tante le cose di cui ci stiamo occupando, molte delle quali estremamente concrete, pratiche e inderogabili. Quello che il coronavirus ci ha portato via sono abitudini che prima davamo per scontate, come vedersi in piazza per un caffè, fermarsi a far quattro chiacchiere dopo la spesa o in posta. Niente può sostituire una chiacchierata a quattr’occhi, ma per chi magari è solo in casa avere qualcuno con cui parlare al telefono, anche “del più e del meno” può fare la differenza in queste giornate così silenziose e simili l’una all’altra”.

“Chiacchieriamoasarmato nasce per questo, per condividere il tempo. Un gesto semplice, per non restare soli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.