Quantcast

Coronavirus, un modulo per dichiarare le ragioni degli spostamenti

Coronavirus, per chi intende muoversi all’interno dei territori sottoposti a misure più restrittive – sanciti dal decreto dell’8 marzo e tra cui figura anche Piacenza – prevista la firma di un modulo per autodichiarare le ragioni dello spostamento.

Gli spostamenti, come precisato, potranno avvenire solo per motivi di lavoro, salute, necessità, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Per provare ciò, la Questura di Piacenza ha quindi messo a disposizione un modulo (SCARICALO QUI) che potrà essere utilizzato come autocertificazione.

La Questura spiega che il certificato è da utilizzare per lo spostamento delle persone fisiche in entrata, in uscita, nonché all’interno della Regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia. Come si evidenzia nel documento, la veridicità di quanto dichiarato verrà verificata. Dichiarazioni false sono da considerarsi reato sanzionabile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.