Quantcast

Il Ministro Azzolina “Anno scolastico è valido. Maturità con solo commissari interni”

Più informazioni su

L’anno scolastico 2019/2020 sarà valido, ma si tornerà sui banchi “se e quando le condizioni lo consentiranno”.

Lo ha spiegato il Ministro all’Istruzione Lucia Azzolina nel corso di un’informativa in Senato, citando l’articolo 32 del decreto-legge n. 9 che recita: ‘Qualora le istituzioni scolastiche del sistema nazionale d’istruzione non possono effettuare almeno 200 giorni di lezione a seguito delle misure di contenimento del Covid-19, l’anno scolastico 2019-2020 conserva comunque validità anche in deroga a quanto stabilito dall’articolo 74 del decreto legislativo n. 297 del 1994″.

“Si tornerà a scuola se e quando, sulla base di quanto stabilito dalle autorità sanitarie, le condizioni lo consentiranno – ha sottolineato Azzolina -. Il servizio di istruzione è un servizio pubblico essenziale, per questo abbiamo subito sollecitato l’attivazione di forme di didattica a distanza con l’obiettivo di garantire il diritto allo studio, ma anche e soprattutto la vicinanza ai nostri studenti e alle famiglie”.

Parlando dell’esame di maturità, il Ministro ha spiegato che “l’orientamento è di proporre una commissione formata da soli membri interni, con presidenti esterni. Da un lato, ciò vale a tutelare gli apprendimenti effettivamente acquisiti, dall’altro, un presidente esterno si fa garante della regolarità dell’intero percorso d’esame”. “Abbiamo ribadito la necessita, come chiedono anche gli studenti, di predisporre modalità che garantiscano un esame serio, che tenga conto dello sviluppo reale degli apprendimenti”. Un approccio che “non vuole essere finalizzato alla rigidità formale, ma che al contrario intende volgere alla valorizzazione dei percorsi di ognuno attraverso lo strumento più idoneo per tutti”.

VIDEO – L’INTERVENTO DEL MINISTRO AZZOLINA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.