Il virologo Pregliasco a Piacenza: “Segnali positivi ma non ci devono far pensare che è finita l’emergenza”

Visita domenica mattina a Piacenza del professor Fabrizio Pregliasco, virologo e presidente Nazionale Anpas alla sede della Croce Bianca.

Accanto a Pregliasco una rappresentanza dei volontari e i dipendenti Anpas della Regione Emilia Romagna, coordinati nel settore Protezione Civile dal piacentino Paolo Rebecchi. Presente anche il direttore sanitario dell’Ausl Guido Pedrazzini.

Pregliasco Anpas

Pregliasco ha portato il suo saluto ai volontari e lanciato un messaggio preciso: “Ci sono segnali positivi dalle misure di distanziamento sociale adottate ma non ci devono far pensare che è l’emergenza finita, ma di continuare ancora per avvicinarci a un’inversione di tendenza che è vicina. E a un ritorno alla normalità che non sarà come prima, ma credo che saremo migliori”. “Il lavoro dei sanitari è stressante e pesante, lo vedo anche tra i miei colleghi ogni giorni impegnati al massimo, dovremo essere presenti e vicini tra di noi per sopportare questo peso anche al termine dell’emergenza”.

Pregliasco Anpas
Pregliasco Anpas

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.