“In ospedale 540 ricoverati col virus, ma da tre giorni polmoniti in calo del 30 %”

“Abbiamo avuto in questi giorni una leggera riduzione del numero di polmoniti legate al virus, che ci ha fatto prendere un po’ di fiato, sulle patologie gravi c’è stata una diminuzione del 30 per cento”.

Sono le parole del direttore sanitario dell’azienda Ausl di Piacenza Guido Pedrazzini, intervenuto alla sede della Croce Bianca alla visita in città del presidente Anpas nazionale Fabrizio Pregliasco. “Le misure stanno funzionando e il picco della settimana scorsa da tre giorni a questa parte si sta riducendo – ha aggiunto -, e questo ci fa ben sperare. Ma ci deve convincere che le precauzioni nella vita di tutti i giorni sono fondamentali e devono proseguire”.

E sul numero elevato di decessi che si registrano ancora, Pedrazzini ha fatto notare: “Al momento abbiamo 540 persone in ospedale ricoverate con una diagnosi Covid19, sono persone che spesso hanno una loro storia clinica precedente. Tanti migliorano e cominciamo a dimettere, ma abbiamo la coda lunga dei primi ricoveri e spesso entrano ancora in condizioni estremamente gravi”. “Le azioni di distanziamento sociale stanno funzionando, non possiamo abbassare la guardia ma dobbiamo sapere che i provvedimenti sono fondamentali” – ha concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.