L’allarme di Scianò “Senza interventi radicali la Serie C rischia l’estinzione”

Più informazioni su

“La serie C, senza interventi radicali e di chiaro salvataggio, rischia l’estinzione quasi completa”.

E’ l’allarme lanciato dal direttore generale del Piacenza Calcio Marco Scianò intervistato dal portale zonacalcio.net. “Nulla sarà come prima – ha affermato -. Ciò comporta che è difficile realizzare un budget sulla base di ricavi che prima credevamo consolidati (penso a sponsor, botteghino…) e così non sarà più. Tuttavia è il momento di ingegnarsi e ripensare il calcio in chiave sostenibile”. “Ho sempre pensato – ha aggiunto – che il campionato non potrà più riprendere ed anche la prossima stagione sarà condizionata dagli strascichi, ovvero dai timori di questo periodo. Inoltre, ora dobbiamo mettere in sicurezza la salute di tutti, giocatori inclusi. Questo non è derogabile.”.

“Lega Pro tramite PwC TLS , advisor di primaria importanza internazionale, ha elaborato un documento che sintetizza i danni della serie C sia in questa stagione, oltre che quelli di riflesso sulla prossima – ha ricordato -. Danni che si avvicinano ai 100 milioni di euro, tra mancate sponsorizzazione, botteghino, revisione delle valorizzazioni, contrazione di ricavi e del mercato sportivo più in generale.”.

Da Scianò anche un pensiero sulla città alle prese con la gravissima emergenza sanitaria: “Siamo “in guerra” e ci siamo arrivati come tutti non preparati. Piacenza è stata tra le città più colpite. È evidente che si respira un’aria pesante, tutti siamo stati toccati direttamente o indirettamente da questa situazione, piangiamo amici e parenti. Quello di cui stiamo diventando consapevoli è che le cose non saranno più come prima”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.