Quantcast

L’arte ai tempi del coronavirus, sui social le visite virtuali del museo della Cattedrale

Un viaggio virtuale alla scoperta dei tesori dell’arte sacra di Piacenza.

E’ quello offerto dal Museo de La Cattedrale, costretto in questi giorni alla chiusura forzata a causa dell’emergenza coronavirus. Aderendo all’iniziativa nazionale #museichiusimuseiaperti, dallo scorso 27 febbraio il personale del museo interviene quotidianamente sul profilo facebook “La Cattedrale di Piacenza” con un breve video (sotto alcuni esempi)in cui viene illustrato un pezzo pregiato della collezione, permettendo così agli utenti di sperimentare nuove forme di fruizione artistica.

Dipinti, mappe, reliquie, riprese suggestive del Duomo e della Cupola del Guercino: in attesa di poter tornare ad ammirare dal vivo i capolavori del nostro patrimonio ecclesiastico, in un momento non facile, l’iniziativa incarna un nuovo modo di vivere l’arte al tempo dei social.

Secondo quanto comunicato, il Museo Kronos e la Salita alla cupola del Guercino rimarranno chiusi fino a domenica 8 marzo.

LA CUPOLA DEL GUERCINO

LUCA MAFFI SPIEGA “LA MADONNA DELLO ZITO”

TIZIANO FERMI RACCONTA IL CODICE 65

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.