Quantcast

Coronavirus, i Liberali “Sospendere le imposte comunali”

“Emergenza coronavirus, stop alle imposte comunali”.

E’ la richiesta contenuta in una interrogazione a firma del consigliere comunale Antonio Levoni (Liberali Piacentini): “Poiche – scrive – l’attuale condizione di preoccupazione ed ansia generalizzata e le cautele e precauzioni dettate dai provvedimenti straordinari emessi stanno colpendo pesantemente le attivita economiche della nostra citta e non solo, attivita economiche che subiscono gravi perdite di fatturato, si interroga sindaco e giunta se sia possibile sospendere l’applicazione di tutte le imposte e tasse di competenza comunale o almeno di alcune di esse, quale provvedimento di urgenza che tenti di dare sollievo alla gravissima situazione creatasi, come gia proposto in Consiglio Comunale a Milano e in altre realta lombarde”.

“Prorogare il termine per le osservazioni al Pums” – In una seconda interrogazione, i Liberali chiedono anche di rinviare il termine per la presentazione delle osservazioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile in Comune (il cosiddetto Pums).

“Stante l’attuale preoccupante e straordinaria situazione – scrivono nella richiesta firmata dal capogruppo Antonio Levoni – che incide pesantemente sulla vita sociale ed amministrativa dei piacentini e osservato come siano già state prorogate le scadenze dei termini fissati per molte tipologie di atti ed adempimenti di ordine fiscale e siano stati sospesi i termini processuali per i procedimenti che si svolgono negli uffici giudiziari delle regioni ove si trovano i comuni interessati dal focolaio, uffici giudiziari che, peraltro, a Piacenza sono chiusi al pubblico, si interroga Sindaco e Giunta, si chiede di sapere se sia possibile prorogare il termine del 4 aprile  fissato per la presentazione di eventuali osservazioni al Pums, approvato dalla Giunta Comunale in data 24 gennaio 2020”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.