Pigotta “laureata” per i neomedici, il gesto ben augurante di Unicef Piacenza

Una Pigotta con la corona d’alloro e il camice, di buon auspicio per i medici neolaureati che presteranno servizio all’ospedale di Piacenza.

Un messaggio di buon auspicio per chi, fresco di studi e pieno d’entusiasmo, inizierà la battaglia contro il coronavirus. A realizzare la Pigotta la volontaria Unicef Piacenza, Marisa Zaffignani. “Il nostro comitato celebra il vostro impegno generoso, siamo orgogliosi di voi” si legge sulla pagina Facebook di Unicef Piacenza.

Pigotta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.