Quantcast

Poesie per sostenere l’ospedale di Piacenza, l’iniziativa di uno studente del Colombini

Queste settimane saranno ricordate per la generosità di tanti cittadini, di chi ha messo a disposizione le proprie risorse e le proprie capacità per aiutare il personale sanitario che sta fronteggiando in prima linea l’emergenza coronavirus.

Ne è un esempio Corrado Moscatelli, alunno del liceo Colombini di Piacenza, autore di una raccolta di poesie, “Pensieri”, in vendita sulla piattaforma Amazon. Il ricavato sarà devoluto alle strutture ospedaliere impegnate nella lotta contro il virus. “Nei giorni di distanziamento sociale obbligatorio a causa del COVID19, ho coniugato la mia passione per la poesia – racconta nella scheda di presentazione – con l’irrefrenabile necessità di esprimere la mia riconoscenza e gratitudine agli operatori sanitari, ai volontari e a tutti coloro che in prima linea sacrificano loro stessi e le loro famiglie per il ben comune”.

“E’ così nata questa raccolta di poesie, tanto breve quanto sentita, con la decisa intenzione di devolvere tutto il ricavato della vendita a favore delle strutture ospedaliere per l’acquisto di materiale e di attrezzature sanitarie. So bene che questa raccolta è una piccola cosa ma sono certo che troverà grandi persone disposte a dare il loro contributo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.