Quantcast

“Recatevi al Pronto Soccorso traumatologico solo per effettive urgenze”

L’Azienda Usl di Piacenza ha spostato nei giorni scorsi alla clinica Piacenza le attività del Pronto soccorso traumatologico, con riferimento ai casi non interessati al contagio da coronavirus.

Fin dalle prime ore però, fa sapere l’azienda, il servizio è stato utilizzato impropriamente da alcune persone con problematiche ortopediche non urgenti: “Alla luce della complessa situazione che sta vivendo il nostro sistema sanitario – l’appello ai cittadini -, si richiama al senso di responsabilità della cittadinanza. Il Pronto soccorso traumatologico è dedicato esclusivamente ai traumi e a condizioni urgenti assolutamente indifferibili”.

Tutte le altre problematiche non urgenti, il riferimento, ricorda Ausl, continua a essere il proprio medico di famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.