Scanferla resta alla Gas Sales “Progetto serio e importante”

Più informazioni su

Nonostante il periodo difficile e di grande incertezza generale che sta caratterizzando queste settimane e che vede Piacenza tra le città messe più a dura prova, arriva dalla Gas Sales Piacenza una buona notizia, un messaggio positivo che la Società ha scelto di condividere con i propri tifosi in un momento così particolare.

Leonardo Scanferla diventa a tutti gli effetti un giocatore biancorosso: un primo importante tassello che andrà a comporre la squadra che nella prossima stagione calcherà i taraflex della Serie A. In casa biancorossa, infatti, si stanno gettando le basi per il prossimo campionato: segno concreto dell’impegno e della volontà dei vertici della Gas Sales Piacenza di continuare a investire nel territorio, nello sport e in modo particolare nella pallavolo piacentina e nei giovani. L’acquisto definitivo di Scanferla, per tutti “Leo”, conferma, infatti, la scelta della Società della Presidente Curti di puntare forte sulle giovani promesse, di credere fortemente nel prossimo futuro e di regalare a Piacenza ancora tante soddisfazioni.

Il libero classe’98 ha dato prova di non temere la pressione e il confronto con i grandi giocatori alla sua prima stagione da titolare in SuperLega, mettendo in luce tutte le sue qualità che sono state apprezzate dalla dirigenza, che ha scelto di puntare ancora su di lui, e dai tifosi, che lo hanno eletto fin da subito tra beniamini della squadra. Capace di salvataggi che in più di un’occasione hanno strappato applausi, attento in fase di copertura, grande reattività e tanta tanta grinta: Scanferla, partita dopo partita, ha preso sempre più confidenza con la categoria, facendo passi da gigante e diventando uno dei punti fermi del sestetto di coach Andrea Gardini, grazie soprattutto al lavoro quotidiano in palestra e sul taraflex.

Nelle prossime stagioni, quindi, Leo difenderà ancora la maglia biancorossa: “Rimanere a Piacenza era la cosa che più desideravo: in questi mesi mi sono trovato molto bene, il progetto che la dirigenza sta portando avanti è serio e importante e non ho avuto alcun dubbio nel proseguire l’avventura con la Gas Sales Piacenza. Ci tengo a ringraziare in modo particolare tutta la Società per la fiducia e l’opportunità che mi ha dato: voglio ripagare questo sul campo, dimostrando tutto il mio valore. Voglio crescere e continuare a fare bene insieme ai miei compagni”.

Speciale fin dalle prime uscite il rapporto che si è instaurato tra il libero e la tifoseria biancorossa: “Mi ha impressionato molto l’attaccamento alla maglia dei nostri tifosi, il modo in cui vivono la passione per questa squadra. Fin dall’inizio mi hanno accolto molto bene e sono molto contento del legame che si è venuto a creare. Non vedo l’ora di poterli riabbracciare e di poter condividere insieme a loro le partite”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.