Quantcast

In strada senza motivo, spintona e insulta i carabinieri: arrestato

In strada senza motivo nonostante i divieti, spintona e insulta i carabinieri e finisce in manette.

Protagonista del movimentato episodio, avvenuto all’alba di sabato 15 marzo a Borgonovo, un piacentino 38enne. E’ stato il personale sanitario giunto a prestare soccorso all’uomo, che rifiutava però l’assistenza, a richiedere l’intervento dei carabinieri. Al loro arrivo – riferisce l’Arma -, i militari della stazione di San Nicolò sono stati insultati e minacciati dal 38enne, che li ha poi violentemente spintonati quando hanno tentato di avvicinarlo per tranquillizzarlo.

Bloccato non senza fatica, il piacentino al termine degli accertamenti è stato arrestato con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale; nei suoi confronti sono stati disposti gli arresti domiciliari dall’autorità giudiziaria. Per lui è scattata anche la denuncia per la violazione dei divieti imposti dal Decreto anti coronavirus, in quanto si trovava per strada senza giustificato motivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.