Quantcast

Stop agli spostamenti dal comune in cui si vive, sia con mezzi pubblici che privati

Più informazioni su

Vietato a tutte le persone di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Lo stabilisce l’ordinanza adottata congiuntamente dal ministro della Salute e dal ministro dell’Interno. La stretta è stata introdotta per evitare l’esodo dei lavoratori delle aziende che chiuderanno in virtù del nuovo Decreto – annunciato sabato sera ma non ancora pubblicato. La misura sarà contenuta nel nuovo Decreto quando andrà in Gazzetta Ufficiale. Nel frattempo, è in vigore l’ordinanza.

Non sono ancora state rese note quali sono le attività produttive non essenziali che saranno chiuse da lunedì, si attende l’elenco entro la giornata. “Chi da domani non andrà più al lavoro – ha detto il ministro Speranza all’Ansa – è essenziale che resti a casa e aiuti così tutti quelli che devono continuare a lavorare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.