Un altro bancomat nel mirino, malviventi in azione a Castello

Una nuova azione criminale contro un bancomat nella provincia di Piacenza: il quinto nell’arco di circa un mese.

Nel cuore della notte tra lunedì 2 e martedì 3 marzo, intorno alle 2 di notte, una banda di malviventi ha piazzato una carica esplosiva e ha fatto saltare la cassa continua della Banca Popolare di Lodi di Castelsangiovanni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del radiomobile e del nucleo investigativo, più una pattuglia dei vigilanti dell’Ivri.

Secondo una prima verifica i ladri sono riusciti ad impossessarsi di almeno una parte del denaro contenuto nel bancomat, ancora da quantificare il bottino complessivo.

Testimoni residenti avrebbero visto fuggire una vettura Audi di colore scuro. Gli inquirenti hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso ed hanno avviato le indagini per risalire agli autori del furto.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.