“Vicini all’Italia e all’Uganda, ci uniamo alla veglia di preghiera dei vescovi”

Più informazioni su

“Anche noi, come il resto d’Italia, ci troviamo in questi giorni a piangere la scomparsa improvvisa di amici e sostenitori. Anche noi, come il resto d’Italia, siamo in prima linea contro il coronavirus: c’è chi, come il nostro presidente di Cooperazione e Sviluppo Carlo Antonello, lo fa come medico o chi lo fa come infermiere, Osa, Oss e addetto alle pulizie negli ospedali. C’è chi, come il nostro presidente di Africa Mission don Maurizio Noberini, lo fa da parroco della comunità di santa Franca di Piacenza e sostiene lo sforzo delle Caritas locali e delle parrocchie e per essere vicino alla comunità”.

Così Africa Mission, che annuncia l’adesione alla veglia di preghiera organizzata dalla Cei per il 27 marzo: “È l’insegnamento di don Vittorione – scrivono – che dall’Italia arriva fino all’Africa, fino all’Uganda: essere vicino al prossimo, sia che questo abiti un villaggio sperduto del Karamoja sia che viva nel nostro condominio o nella nostra città. Per questo siamo vicini all’Uganda dove da pochi giorni ha iniziato a diffondersi il virus e siamo vicinissimo all’Italia dove le famiglie combattono una guerra durissima. Per loro, per tutti loro, sia per chi va avanti sia per chi non ce l’ha fatta, Africa Mission Cooperazione e Sviluppo si unisce, domani 27 marzo, ai vescovi che, nel silenzio dei cimiteri di tutt’Italia, si raccoglieranno in una veglia di preghiera”.

“È questo – concludono – il nostro “Venerdì della Misericordia”: un Venerdì di Quaresima nel quale lo sguardo al Crocifisso invoca la speranza consolante della Resurrezione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.