Arriva “La Bottega dei Nonni”, una raccolta solidale per le famiglie in difficoltà

Ha anche il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Piacenza, l’iniziativa “La Bottega dei Nonni” ideata dalla Casa San Giuseppe di via Morigi: una raccolta solidale di generi alimentari che nasce dalla sensibilità condivisa di alcuni anziani ospiti, dei loro familiari e degli operatori della struttura, appoggiandosi – per gli aspetti organizzativi – ai Servizi Sociali comunali, alla vicina parrocchia del Preziosissimo Sangue, alla Caritas Diocesana e alla disponibilità di alcuni residenti del quartiere.

“Entro la fine di questa settimana – spiegano gli ideatori del progetto -, prima di Pasqua, si procederà alla raccolta dei generi alimentari destinati a sostenere le famiglie in condizioni di difficoltà economiche: chi vorrà partecipare, potrà dare il proprio contributo lasciando i prodotti nell’apposito contenitore collocato di fronte al cancello di ingresso della residenza. Successivamente, saranno preparate dal personale della Cra San Giuseppe le “borse della spesa” che verranno consegnate alla parrocchia, i cui volontari, tramite la Caritas, provvederanno a recapitare il dono ai nuclei familiari che ne hanno necessità”.

“Anche i Servizi Sociali del Comune di Piacenza – informa l’Amministrazione – segnaleranno ai propri utenti il progetto, comunicando loro il giorno in cui, presso la chiesa del Preziosissimo Sangue, nel rispetto di tutte le normative per la sicurezza e la tutela della salute verrà distribuita gratuitamente la spesa della “Bottega dei Nonni”.

“L’iniziativa – sottolinea il direttore della Casa San Giuseppe Claudio Boriotti – permette agli ospiti e a noi tutti di alleggerire il pensiero dalle cattive notizie di questo periodo, mossi dalla consapevolezza che fare del bene scalda il cuore”. Un plauso arriva anche del sindaco Patrizia Barbieri e dell’assessore Federica Sgorbati, “riconoscenti per l’esempio di generosità e l’umanità sincera di cui è testimonianza”, così come il ringraziamento “a tutti coloro che offriranno la propria collaborazione per la buona riuscita del progetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.