Chi legge su una panchina e chi è in giro dopo il turno di lavoro, 30 sanzionati al giorno dai carabinieri

Chi approfitta della bella stagione e si mette a leggere su una panchina, chi viene sorpreso in giro fuori turno, poi c’è anche chi racconta di dover comprare il cibo per gatti durante a un controllo, per poi raccontare al ritorno di dover andare a prendere i soldi a casa della madre.

Sono queste alcune delle motivazioni raccolte durante i controlli dei carabinieri, impegnati nelle attività di controllo sulle strade di Piacenza e provincia. Sono circa 30 al giorno le persone sanzionate per mancato rispetto delle limitazioni imposte per contenere la diffusione del coronavirus. La sanzione, lo ricordiamo, ha un importo base di 400 euro. In seguito alle segnalazioni riguardanti l’area della Baia del Re, è stata sanzionata una persona perché sorpresa a leggere su una panchina. Sempre in zona sono stati fermati e sanzionati due tunisini: uno di questi era privo di documenti, mentre il secondo al secondo doveva essere comunicata un’esecuzione pena di 1 anno e 7 mesi per incendio doloso.

Tra le altre persone sanzionate, un cittadino fermato due volte: la prima ha raccontato di essere uscito a comprare cibo per gatti di una particolare marca, la seconda di dover andare a prendere i soldi a casa della madre, che si trovava però in direzione opposta rispetto a quella dalla quale stava provenendo. Stessa sorte per un autotrasportatore, fermato in strada alle 8 di sera. L’uomo ha raccontato di essere al rientro dal lavoro, ma il suo titolare ha detto che il turno, in realtà, era finito ore prima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.