Quantcast

Consiglio provinciale online fino alla fine dell’emergenza. Prima seduta martedì 27 aprile

Consiglio provinciale in via telematica, c’è il regolamento. Le sedute del consiglio della Provincia di Piacenza viaggiano online fino alla data di cessazione dello stato di emergenza. Così viene disciplinato dal Provvedimento del Presidente n. 40 del 16 aprile 2020 che approva i criteri di funzionamento del Consiglio provinciale in modalità a distanza, ai sensi dell’art. 73 D.L. 18/20.

“Nonostante le difficoltà di questa emergenza – evidenzia l’ente di via Garibaldi – proseguono le attività dell’Amministrazione provinciale, così come i lavori del Consiglio che si riunirà, per la prima volta in videoconferenza, martedì 27 aprile, grazie alla piattaforma Lifesize, messa a disposizione gratuitamente da Lepida. Questa modalità di lavoro a distanza consente anche di rendere pubbliche le sedute, continuando dunque a garantire la necessaria pubblicità e trasparenza”.

“Per la validità dell’adunanza – si legge nel provvedimento – restano fermi i requisiti richiesti per l’adunanza ordinaria, così come per i quorum deliberativi, da accertare tramite verifica oculare ed auditiva delle presenza e relativa attestazione sul verbale”. Sul sito della Provincia, nella sezione amministrazione trasparente, il regolamento completo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.