Quantcast

Cugini (Pd) al sindaco “Dire che Piacenza è abbandonata è una bugia colossale”

Più informazioni su

“Ci mancava la Sindaca ad assecondare la pseudo-satira de “La Verità”, denunciando l’abbandono di Piacenza da parte del Governo. D’altronde i sentori di un ritorno alla bassa polemica, dalle parti della destra, c’erano tutti: da giorni consiglieri comunali e regionali, assessori e parlamentari danno sfoggio sui social dei loro mal di pancia”.

Così Stefano Cugini, capogruppo del Partito Democratico a Piacenza, commenta la recente intervista rilasciata dal sindaco Patrizia Barbieri al quotidiano “La Verità”. “Se ci si mette però anche Patrizia Barbieri, allora è un cambio di passo – continua Cugini -. Peccato davvero, perché questa versione Jekyll e Hyde della prima cittadina, prodiga a invocare unità d’intenti in quel di Piacenza e lesta a tirar mazzolate appena parla con qualche cronista fuori provincia, non solo non le rende onore, ma svilisce il suo stesso ruolo. Così perde credibilità e crea confusione. Di questo passo, è dura poi dire che si stanno rappresentando tutti i cittadini”.

“Oggi non è tempo di parti contrapposte: dire, tra l’altro su un foglio fazioso come pochi, che Piacenza è abbandonata, è una bugia colossale che non giova a nessuno. Se c’è dietro una strategia, francamente sfugge. Sta filando tutto liscio? Certo che no. Ci sarebbe da stupirsi del contrario in una tale emergenza. Ma la priorità sia data a pensieri e azioni: le polemiche lasciamole ai poveretti in cerca di un po’ di visibilità”.

“Questa improvvida intervista rischia di lasciare il segno – la considerazione del dem -, di fare terra bruciata intorno a un territorio che deve invece, oggi più che mai, contare su relazioni, progetti condivisi, alleanze strategiche. Sindaco – conclude rivolgendosi al primo cittadino -, è tempo di smentite e puntualizzazioni. Per dirla meglio, è urgente che ci dica qual è la sua vera natura: Jekyll o Hyde? Piacenza, entrambi, non può permetterseli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.